Tag

, , , , , , , , , ,

 

Vi ricordate il mio colloquio con  Umpa Lumpa? Ecco settimana scorsa mi chiama la solita AgenziaInterinalediTurno e mi dice:” Ciao Disoccupata con Brio, come va? Stai ancora cercando lavoro? Vorrei proporti un colloquio con questo negozio.”

Io:” Ma ho già fatto il colloquio con loro.”

Silenzio, vedo chiaramente i covoni di paglia che rotolano per l’ufficio.

AgenziaInterinalediTurno un po’ imbarazzata mi dice che stanno facendo di nuovo colloqui, questa volta verranno fatti direttamente dall’azienda.

Dico che per me va benissimo e mi accordo per giorno e ora.

Intanto ovviamente rifletto. La prima riflessione sicuramente è che nelle agenzie interinali non si scrivono dove mandano gli iscritti a fare i colloqui, andiamo bene mi dico. Riflessione successiva è chiaro che dopo la prima assunta da Umpa Lumpa e che dovevo sostituire quando feci il primo colloquio ma venne assunta un’altra ragazza e quest’altra ragazza ,non sono state scelte vincenti e che l’azienda ha preso in mano la situazione. Quindi Umpa Lumpa oltre a non sapersi truccare non sa nemmeno fare i colloqui…

Riflessioni a parte, arriva il giorno del colloquio. Stranamente non è a Molto Molto Molto Lontano. Il colloquio si tiene nel centro commerciale dove è locato il punto vendita. Arrivo con discreto anticipo. Mi siedo in un angolino appartato a leggere, l’occhio mi cade su una signora seduta a uno dei tavolini davanti all’ingresso con dei curriculum davanti la quale parla ad una ragazza. Quindi fanno i colloqui, molto professionalmente, al tavolino del centro commerciale.

Pazienza.

Quando mancano cinque minuti all’ora del mio colloquio entro nel negozio e mi presento, sorpresa sorpresa la mia amica Umpa Lumpa. Lei mi guarda, gira la testa e mi chiede se non ci siamo già viste. Le rispondo che mi ha già fatto un colloquio tempo prima. Annuisce pensierosa, e mi dice, attenzione, che lei era indecisa tra me e un’altra ragazza e che aveva mandato entrambi i nostri Cv in azienda e che la responsabile in azienda poi ci aveva fatto un’intervista telefonica….un’intervista telefonica? questa mi mancava proprio, peccato. Le dico che non sono stata contattata da nessuno. E’ evidentemente imbarazzata e quindi ho il tempo di notare che oggi è pallidina, niente fondotinta Umpa Lumpa numero 05. Non sembra nemmeno lei.

Comunque entra la responsabile dell’azienda la quale si presenta e mi dice di accomodarmi ad uno dei tavolini, scusate ma lo trovo un po’ triste. Intanto sento che, ormai ex, Umpa Lumpa le dice che aveva mandato il mio CV alla sua attenzione.

Mi accomodo al tavolino e inizia il colloquio che direi si svolge con le solite domande di rito. Ma finito il colloquio mi dice che per lei va bene cosi e non ha altro da chiedermi e di passare dal suo collega e indica un tavolino poco più in là dove siede un uomo, il quale ha ricreato la scrivania dell’ufficio ad uno dei tavolini del bar, manca solo la foto dei figli…resto un po’ perplessa e dubbiosa comunque vado.

L’uomo Ufficio Portatile si presenta come Area Manager e mi fa le stesse domande della sua collega dopo avermi fatto attendere la fine di una telefonata, la quale ha iniziato il colloquio con un’altra ragazza. Fanno i colloqui tipo catena di montaggio, non potevano dimezzare i tempi e fare il colloquio insieme? Mi sforzo ma non capisco.

Finisco il colloquio, saluto e me ne vado.

Ora attendo un gentile riscontro.

Anche se continuo a non capire certe cose.

Disoccupata con Brio

 

 

Annunci