Tag

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Mancano esattamente 12 giorni alla scadenza del mio contratto ( facciamo il conto alla rovescia insieme?) e benché avessi chiesto e mi fosse stato assicurato che almeno un mese prima dello scadere mi avrebbero dato notizie, indovinate: non so niente!

Ora direte:” Ma cara la nostra Disoccupata con Brio, davvero sei cosi ingenuotta, e alle prime armi da non sapere che queste sono promesse che non si mantengono? Davvero non sai che la prima cosa che insegnano ad un responsabile è non dire niente fino all’ultimo?”

No, no le so queste cose…le so anche bene…ma che volete farci sono un’inguaribile romantica…o un’inguaribile fessacchiotta.

Insomma, se io con tutta la mia professionalità cerco si assolvere i miei doveri lavorativi, a volte anche “tappando” le falle nel sistema che tu azienda non riesci gestire mi aspetto, dai i nostri accordi verbali, che mantenga le tue promesse.

Tu, Responsabile alla quale faccio riferimento, penso sia anche tu un essere umano quanto me e in quanto tale, al di là della tua posizione lavorativa, puoi renderti conto che la situazione lavorativamente precaria ma piena di speranza mi porta a lavorare e vivere stabilmente in ansia, preoccupata del futuro, non sapendo come dovrò affrontare la mia esistenza quotidiana da qui a 12 giorni. E allora una mano sul cuore, sulla coscienza o anche solo un po’ di buon senso non ti portano a darmi notizie? E ammesso che nemmeno tu sia ancora a conoscenza di che morte io debba morire, almeno la decenza di rispondere alle mie mail anche solo per comunicarmi che nemmeno tu sai, ma che l’aria che tira in azienda è positiva o negativa. Perché tu ci lavori e sai che aria tira, puoi non sapere del rinnovo ma dirmi in tutta onestà quello che sta succedendo direi che puoi farlo.

Ed invece niente, “Si sta come in autunno sugli alberi le foglie” diceva Ungaretti certo lui parlava di soldati ma infondo anche i Disoccupati sono soldati…e come tali attendiamo le decisioni della nostra sorte sulle scelte di qualcun altro…potremmo dire

“Si sta come in attesa del rinnovo sui luoghi di lavoro i futuri disoccupati”?

Che vena poetica che ho oggi!!!

Se non mi rinnovano il contratto posso darmi alla rivisitazione di poesie famose…

Al di là di questo mio soliloquio, ho aggiornato il mio CV e ricominciato a inviarlo in ogni dove.

Nemmeno 24 ore e sono di nuovo dipendente sa infojobs, ed infatti prima cosa fatta questa mattina appena sveglia è stata controllare se qualcuno avesse visto le mie nuove candidature e se ci fosse qualche nuovo annuncio.

Credo dovrebbero scriverlo in piccolo sotto il logo di infojobs, in piccolo come avvertenza, può provocare dipendenza usare con cautela.

Disoccupata con Brio

 

Annunci